29 products found
Sort By
Show
View
  • NARRATIVA
    0 out of 5

    ADDIO DEL PASSATO

    0 out of 5
    16,00 IVA inclusa

    di Ariela Tasca

    Un’altra sorprendente avventura attende Divina e Lizzie a Parigi dopo poco più di un anno dall’incredibile scoperta (narrata nel romanzo d’esordio ‘Montresor’, Edizioni Effedì 2020) avvenuta tramite un diario scritto dall’anziana zia Sophie per la sua Montresor, la quale apprende della lontana parentela con Marie Duplessis, rinomata cortigiana parigina di metà Ottocento.

    Le due amiche tornano a Montmartre per recuperare l’antico baule contenente oggetti appartenuti all’antenata di Divina, per donare il tutto a un museo sito in Normandia. La sera prima della partenza, però, Divina trova un diario scritto dalla prozia settant’anni prima, all’epoca dei sui vent’anni. Quelle pagine che profumano di lillà e di vernice fresca raccontano la vita della ragazza nell’immediato dopoguerra, dei dissapori con la sorella gemella, ma soprattutto la sua storia d’amore con Andrè Chansonne. Il 1946 si rivela essere un anno di felicità immensa e altrettanto immenso dolore, che porterà Sophie a essere la donna indipendente che Divina conoscerà, la donna che se ne andrà senza rimpianti ma con la gioia di avere amato senza riserve, che lascerà memoria indelebile di sé nel cuore e nei ricordi della sua Montresor.

     

    2021, pp. 206

    Codice ISBN 978-88-85950-73-3

  • TERRITORIO
    0 out of 5

    AL SESIA IN BICICLETTA. VIAGGIO NELLA VERCELLI D’ANTAN

    0 out of 5
    17,00 IVA inclusa

    di Franco Ferraro

    Com’era Vercelli al finire della seconda guerra e negli anni successivi? Dopo le bombe di “Pippo”, gli inizi di una faticosa ripresa visti con gli occhi di chi a quei tempi era un bambino e poi un ragazzo, innamorato della vita. Il pittoresco mondo degli artigiani ambulanti e le semplici delizie della Cuntrà dla Gnacia, le singolari esperienze alle Scuole Cristiane e il folklore del mercato delle rane… E più avanti le bellezze al bagno alla piscina Enal e il fascino delle mitiche mondine…

    Un racconto fresco, colorito e avvincente che disegna il volto di una città dalle vie animate dai giochi infantili e ricca di speciali tradizioni gastronomiche, una città che offriva le verdi rive del suo fiume alle avventurose esperienze delle lunghe gite in bicicletta. Un mondo che non c’è più, un mondo da ritrovare.

     

    2022, pp. 198

    Codice ISBN 978-88-85950-98-6

  • TERRITORIO
    0 out of 5

    BARAGGIA. 70 ANNI DEL CONSORZIO DI BONIFICA DELLA BARAGGIA BIELLESE E VERCELLESE

    0 out of 5
    25,00 IVA inclusa

    Testi di Valentina Masotti | Fotografie di Donatello Lorenzo

     

    Sterile, incolta, disabitata, ingrata, ribelle, selvatica, dura. Addirittura malfamata, terra da lupi e da briganti. Questi sono gli aggettivi che – come in un disco rotto – per almeno tre secoli, fino alle soglie del Novecento, le vengono riservati da quanti ne parlano evidenziando il suo potenziale agricolo immancabilmente inespresso. È la Baraggia, terra unica per le sue caratteristiche, culla di storie antiche e di visioni ancestrali. La ‘savana d’Italia’ regala sorprese e scoperte a chi abbia voglia di addentrarsi nei suoi incanti di boschi e brughiere. In occasione dei 70 anni del Consorzio di Bonifica della Baraggia Biellese e Vercellese, un volume elegante e curatissimo che celebra questa terra poco conosciuta grazie a immagini spettacolari e testi puntuali a trattergiarne la storia e le caratteristiche.

     

    2021, pp. 88

    Codice ISBN 978-88-85950-63-4

  • NARRATIVA
    0 out of 5

    BOSSOLI E SPILLE

    0 out of 5
    16,00 IVA inclusa

    di Vito Montrone

    Giorgio Seri, giornalista de Il Risveglio del Paese incaricato di scrivere alcuni articoli sugli orientamenti degli schieramenti politici di Sant’Agata di Puglia in vista delle elezioni amministrative, si ritrova coinvolto in un intrigo che prende il via dall’aggressione a un iscritto del PD. Il maresciallo dei carabinieri Pietro Marini, facendosi carico del caso, inizia l’indagine partendo da un lembo di stoffa rossa su cui è appuntata la spilla che la vittima del brutale atto è riuscita a strappare al suo aggressore. Incuriosito dal racconto della sorella dell’uomo ferito Anna De Rocchi, scrittrice legata sentimentalmente al giornalista, Marini si ritrova a indagare sulle concessioni di alcuni terreni agricoli per l’installazione di pale eoliche, uno dei quali è di proprietà dell’uomo aggredito. L’operazione sarà possibile grazie anche all’ispettore Lorenzo Corsini, arrivato a Sant’Agata perché alle prese con fatti analoghi sui quali la Omicidi di Vercelli sta indagando. Corsini si troverà al centro di nuovi avvenimenti rocamboleschi, tentando di fare luce sull’organizzazione responsabile della creazione del nuovo parco energetico e cercando la sua connessione al caso di un duplice omicidio a Vercelli.

     

    2021, pp. 248

    Codice ISBN 978-88-85950-61-0

  • Uncategorized
    0 out of 5

    DA UNA VITA ALL’ALTRA

    0 out of 5
    15,00 IVA inclusa

    a cura di Chiara Maraghini e Luca Brusotto

     

    Da una vita all’altra. I fratelli Garrone: eredità di affetti e di ideali dal fronte della Grande Guerra – mostra e catalogo a cura di Chiara Maraghini Garrone e Luca Brusotto – fa parte di un progetto più ampio dal titolo I Fratelli Garrone e il loro Epistolario: Testimonianza di un Percorso di Libertà e Giustizia che ha preso il via nel 2018.
    Il Fondo Fratelli Garrone conservato presso il Museo Leone di Vercelli consta di un ampio carteggio e documentazione varia dalla fine dell’Ottocento, toccando l’apice negli anni della prima guerra mondiale e oltre.
    Rappresenta la testimonianza della vita di Giuseppe (1886- 1917) ed Eugenio Garrone (1888-1918) inserita nella fitta rete di rapporti con familiari, amici e colleghi, riflesso delle aspettative, dei sogni e delle disillusioni maturate nella breve ma intensa meteora della loro vita. Vita che non si è esaurita con loro ma che ha continuato a tessere e ad alimentare gli studi e la coscienza di chi è venuto dopo.

     

    2021, pp. 100

    Codice ISBN 978-88-85950-77-1

  • NARRATIVA
    0 out of 5

    DIALOGHI IN RIVA AL FIUME

    0 out of 5
    16,00 IVA inclusa

    di Ernesto Camera

    Dove si trova chi ci ha lasciato per sempre? Sull’onda del ricordo di un amico scomparso da tempo che ne ha segnato l’esistenza in modo definitivo, l’autore raggiunge la casa in riva al fiume dove, da ragazzino, ha vissuto momenti indimenticabili insieme ai genitori. Ma tutto è cambiato da allora, e la desolazione la fa da padrona nel luogo protagonista di tante avventure in compagnia dell’amico Luciano, uno spirito giovane, a tratti eccentrico che, nonostante la grande differenza d’età, non poteva non affascinare un adolescente sensibile e bramoso di vita, arrivando a diventarne compagno di scorribande. E proprio nei pressi del fiume che ha visto la loro amicizia consolidarsi e assurgere a mito, tornano alla mente quei giorni, in una visione nostalgica degli eventi passati.

    È lì che Luciano si manifesta magicamente a un incredulo, ormai maturo autore, discorrendo con lui del passato e del presente, ragionando sul senso della vita, confermando l’importanza e la tenacia della vera amicizia. Un sogno a occhi aperti, un desiderio dell’anima, intenso e travolgente, che suggella il legame che sempre li ha uniti.

     

    2021, pp. 194

    Codice ISBN 978-88-85950-83-2

  • NARRATIVA
    0 out of 5

    DONNE DANNATE

    0 out of 5
    17,00 IVA inclusa

    di Isabella Rosa Pivot

    Elisabetz è una donna bellissima, una femme fatale dalle gambe lunghe e sinuose. Di origine russa, giunge giovanissima a Bruxelles con il solo scopo di emergere. L’unico ostacolo al raggiungimento dei suoi obiettivi è Xavier Restank, uomo omosessuale e sessista che non ha la minima intenzione di lasciarle il suo ruolo in azienda ed anzi, non perde occasione per umiliarla. Béatrice è invece infermiera presso un ospizio. È una giovane donna, molto dolce quanto ingenua. Non sa valorizzare le sue curve scoscese e carpire i suoi stessi desideri. Le due si incontrano nello studio di uno psicologo e, nonostante le numerose differenze che le contraddistinguono, sentono fin da subito un forte legame, nonché attrazione. La miccia delle loro frustrazioni si accende rapidamente: tra le luci a led, i ciottoli umidi ed i locali altolocati della bellissima capitale europea, siglano un accordo che cambierà per sempre le loro vite.

     

    2022, pp. 212

    Codice ISBN 978-88-85950-82-5

  • Varia
    0 out of 5

    EPITAFFI. RIMETTE FUNEBRI PER TUTTI I GUSTI… O QUASI

    0 out of 5
    15,00 IVA inclusa

    di Alessandro Fogarollo

    Una raccolta di ironiche e irriverenti rimette funebri, per ogni mestiere, professione, carattere, gusto… o quasi. Con il contributo grafico di Vauro.

    Seduti in tribuna, a gustarci lo spettacolo di questo libretto che scherza con la Nera Signora e con le paure che non ci lasciano mai. Eppure stiamo ridendo, proprio ora, mentre uno dei gustosi epitaffi del diabolico Fogarollo ci ha appena ricordato qualcosa o qualcuno che la memoria aveva seppellito (scusate l’allusione…). Simuliamo spensieratezza e, intanto, proviamo a immaginare cosa mai potranno scrivere di noi, una volta (tra) passati ad altro luogo e ad altro tempo” (dalla prefazione).

     

    2022, pp. 50

    Codice ISBN 978-88-85950-91-7

  • TERRITORIO
    0 out of 5

    IL PAESE SOSPESO

    0 out of 5
    30,00 IVA inclusa

    di Cele Bellardone e Dino Boffa

    Un microcosmo, un piccolo pianeta che galleggia nel limbo dell’incertezza della pandemia. Il titolo, Il paese sospeso: nel titolo la perfetta definizione di ciò che è accaduto dal febbraio 2020 in avanti a tanti piccoli (e grandi) centri in tutta Italia e che i fotografi Cele Bellardone e Dino Boffa hanno saputo cogliere nella loro dolente realtà quotidiana. Ancora una volta gli autori si sono immersi, come già accaduto in passato, nell’essenza dell’amata provincia, dove il passo del tempo, la luce e gli sguardi hanno una speciale definizione che sarebbe difficile spiegare, ma che il bianco/nero delle immagini ci racconta in modo così immediato che tutto, all’improvviso, ci sembra elementare. Le strade deserte, i visi dietro le finestre, le stalle, la nebbia, le tradizioni come talismano contro la sventura, i bambini spaesati in parchi gioco vuoti, gli uffici, i Carabinieri, il prevosto… Intorno, la campagna, il volo degli uccelli nelle giornate senza fine. Un vero e proprio reportage, un’opera unica, introdotta dalle parole del maestro Berengo Gardin: “… storia della memoria”.

     

    2021, pp. 196

    Codice ISBN 978-88-85950-81-8

  • NARRATIVA
    0 out of 5

    IL RUMORE DELL’ALBA

    0 out of 5
    15,00 IVA inclusa

    di Sergio Negri

    Un libro originale nell’impostazione e di facile lettura: Sergio Negri ha trovato il diario del padre di un amico, mobilitato in Africa Settentrionale nel 1942 nella divisone “Ariete”, e lo ha riscritto mantenendo la prima persona. Poi ha seguito il suo protagonista nella successiva esperienza resistenziale e, pur in assenza di un manoscritto di riferimento, ne ha rintracciato il percorso sino ai giorni della Liberazione. Difficile stabilire a quale genere letterario ascrivere un lavoro che si presenta per metà romanzo e per metà autobiografia, con incursioni nella saggistica storica. Ciò che conta, è il risultato: una cavalcata tra il 1942 e il 1945, dal deserto di El Alamein, a Tobruch in fiamme, alle “bande” della montagna, una rilettura degli anni che ci hanno portato dall’Italia fascista all’Italia democratica.

     

    2021, pp. 190

    Codice ISBN 978-88-85950-66-5

  • RAGAZZI
    0 out of 5

    L’INCANTO DEL RACCONTO

    0 out of 5
    16,00 IVA inclusa

    di Claudio Testa

    Una raccolta di fiabe per bambini, semplici e naturali, con i piccoli animaletti del bosco a fare da protagonisti in una serie di piccole avventure quotidiane. Un altro pretesto per avvicinare genitori e nonni ai loro piccoli. Claudia Testa, a lungo volontaria nell’occuparsi di bambini ospedalizzati, ha utilizzato la sua esperienza per creare altri titoli e racconti. Il volume contiene deliziosi acquerelli, opere dell’autrice.

     

    2021, pp. 114

    Codice ISBN 978-88-85950-56-6

  • NARRATIVA
    0 out of 5

    LA STRADA GIUSTA

    0 out of 5
    15,00 IVA inclusa

    di Marco Tiritan

    Prendete un pizzico di Tartarino, una manciata di Tin Tin, aggiungete un po’ di Corto Maltese, frullate il tutto, fate cuocere a fuoco medio e condite con qualsiasi altro ingrediente che credete opportuno, magari un po’ d’amore e un po’ di malinconia, infine servite. Avrete ottenuto così Eugène Bermond.

    Eugène Bermond nel 1906 ha cinquant’anni, è un topografo agrimensore che ha sempre vissuto nella tranquillità del suo lavoro e nella semplicità della sua indole umile e bonaria. Dai profumi della Provenza al mare della Liguria, da Malta fino a un’isola appena scoperta, dal Piemonte delle risaie per ritornare a Briançon, a casa sua, gli incontri del suo girovagare per lavoro lo portano a vivere eventi sempre diversi e appaganti. È l’incontro con Cécile però, che gli fa scoprire l’amore vero, un’emozione nu va che lo ossessiona e lo tormenta, accompagnandolo nelle sue vicende. La sua esistenza fino ad allora, fatta di matematiche certezze lo porta a scoprire un sentimento nuovo e indescrivibile, mai provato veramente, che gli farà vivere, tra dubbi e ripensamenti, l’avventura più grande che abbia mai vissuto.

     

    2022, pp. 160

    Codice ISBN 978-88-85950-93-1